Cerca nel blog

Translate

lunedì 31 gennaio 2011

Un cappello morbidoso !!!

Questo inverno mi sto veramente sbizzarrendo con tutti questi cappelli, ma li adoro, si realizzano velocemente e mi piace vedere la loro realizzazione con diverse qualità di lana.

Questo l'ho realizzato con un filato mohair di Filati Alexander messo doppio ed un filato Alpaca di Mani di Fata anch'esso messo doppio.
Il risultato finale ?????
Bellissimo !!!!

Occorrente:
100 gr di filato mohair nero
100 gr.di filato alpaca  nero
un paio di ferri. n. 6 ed un paio di ferri n. 7

Esecuzione: 
Con i ferri n. 6 avviare 70 punti e lavorare 2 ferri a maglia tubolare, quindi proseguire a coste 1/1. A cm. 4 di altezza totale proseguire con i ferri n 7 , distribuendo nel primo giro 15 aumenti equamente distanziati.
Lavorare quindi 6 ferri a maglia rasata diritta con il filato Mohair ed 8 ferri a maglia legaccio con il filato nero.
Continuare alternando il mohair al filato nero, fino ad arrivare ad un'altezza totale di 20 cm.
Cominciare quindi, in corrispondenza del primo giorno a maglia rasata con mohair nero, le diminuzioni. Si comincia con 15 diminuzioni equamente distanziate tra loro. Per ogni diminuzione lavorare 2 assieme a rovescio.



Dopo i 6 ferri seguenti ripartire 27 diminuzioni, lavorando per tutto il ferro, alternatamente 2 diritte e 2 assieme a diritto e, dopo altri 6 ferri, ripartire 30 diminuzioni lavorando, per tutto il ferro, alternatamente 1 rovescio e 2 assieme a rovescio.
Completata la sesta riga a maglia rasata rovescio, proseguire a maglia rasata riducendo i punti a metà nel corso del 1. ferro. Lavorare cioè, per tutto il ferro, 2 assieme a diritto. Durante l'esecuzione del 5° ferro ridurre ancora una volta i punti a metà. Passare su di un filo i 15 punti, stringere e affrancarlo sul rovescio con qualche punto nascosto. Eseguire la cucitura del centro dietro.

domenica 30 gennaio 2011

Mamma, papà: oggi cucino io - I muffin allo yogurt di Eleonora

Ancora una ricetta tratta dal libro delle ricette fatte da bambini - edito dalla Centrale del Latte di Roma in collaborazione con l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. 
Un paio di sere fa, dopo essere rientrati a casa, dalla lezione di tennis - Eleonora mi chiede: "Mamma hai comprato lo yogurt? Perchè vorrei tanto fare quella torta allo yogurt! 
Io, che avevo appena fatto rifornimento dello yogurt alla frutta, le ho detto di si e così subito, subito, ha infilato il suo grembiulino di Hello kitty e ha cominciato a seguire alla lettera tutte le istruzioni. Poi al momento di infornare abbiamo deciso, invece di fare una torta unica, di fare tanti muffin ! 
Ed il risultato, vi garantisco, N O T E V O L E !


Ingredienti: 
3 uova intere * 2 bucchieri (quello dello yogurt) di zucchero * 1 bicchiere di farina * 2 bicchieri di fecola di patate * 1 bustina di lievito per dolci * 1 vasetto di yogurt alla vaniglia o alla frutta 


Preparazione: 
In una ciotola sbattere con un frullatore le uova intere, la fecola, lo zucchero, la farina, il lievito e per finire lo yogurt. 
Inburrate lo stampo per muffin , infarinate leggermente e mettere un pò del preparato in ogni vaschetta. Cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. 
Lasciar raffreddare e cospargere di zucchero al velo. 
Se si volessero fare al cioccolato, basta aggiungere all'impasto un pò di cacao in polvere. 
Sono buoni anche farciti con la nutella per la merenda dei bambini. 







venerdì 28 gennaio 2011

Vi và di aiutarci ??? La coperta Granny ovvero tante mani per una coperta che unisce!

Carissime Blogghine amiche, 
oggi è la giornata che solitamente dedico all'uncinetto ed a tutti i mirevoli lavori che si possono creare con questo piccolo attrezzo ! 
Guardando la strepitosa torta di Bilibina , mi sono imbattuta in questa iniziativa che ho trovato molto carina e che ho subito sposato! Ed è per questo che oggi la estendo a tutte voi! 
Chi vuole aderire, può collegarsi direttamente al Blog di Federica e commentare! 
Il link lo trovate sotto la foto ! 




"Come molte di voi hanno capito, non sto mai ferma con le mani..ma soprattutto con la testa ihihihih

Ha ben detto Carmen: "Fede una ne fa e cento ne pensa" XD proprio così =D

Forse qualcuna di voi la conosce già,..in edicola è iniziata una nuova raccolta in fascicoli, che si chiama "Facilmente uncinetto". Mi ha incuriosito e l'ho presa..in ogni nuomero ti insegnano una piastrella che andranno a comporre una coperta granny :)
E così mi sono decisa...faccio anche io la mia coperta granny!! =D Mi è piaciuta subito quando ho iniziato a lavorare all'uncinetto, ma nn ho mai avuto il coraggio di iniziare..ora ce l'ho ^_^

Ecco le prime due piastrelle


Quella del primo fascicolo è la rossa..lavorata a maglia alta e bassa, la seconda è quella rosa, lavorata con motivi a V e a conchiglia :)

Ed è qui che scatta il progettino da condividere con voi =D
Vi va di aiutarmi a fare la copertina??? ^_^ Mi piacerebbe moltissimo avere una piastrella da voi che unita alle altre, formerà una coperta..
Ovviamente dietro ad ogni vostra piastrella, metterò un'etichetta con il vostro nome così mi ricorderò sempre di voi e della vostra amicizia ^_^

Allora ci state???
Chi è interessato, ecco le istruzioni
-misure: 15x15
-colori: tutti quelli che volete :)
-Tecnica: libera purchè sia all'uncinetto :)
-Materiale: cotone o lana..quello che volete ^_^
-Scadenza: non c'è..purchè stia nei prossimi 2 anni ahahahahah

In cambio, vi ringrazierò con una mia creazione in fimo :)

Chi partecipa, lasci un commento qui sotto con scritto chiaramente " ci sono!!" ^_^
Oppure mandatemi un'email qui: hey_fede89@hotmail.it così vi darò il mio indirizzo :)

Ultima cosa, se volete, mettete questa immagine nel vostro blog :) Chissà, magari qualche altra uncinettina si interessa e così conosco nuove persone ^_^"

giovedì 27 gennaio 2011

Un simpatico porta appunti per annotare tutto ciò che ci viene in mente

Ecco la foto di un paio di porta appunti realizzato alcuni anni fa, utilissimo da tenere in cucina per poter annotare tutto quello che manca, un appuntamento da ricordare, un numero di telefono, la telefonata da fare ...........

E' composto da un pannello di base, con due tasche davanti, una più grande che contiene il blocchetto per gli appunti ed una più piccola che contiene la penna ! 


E quando finisce il blocchetto, basta comprarne uno nuovo, delle stesse dimensioni e sostituirlo ! 
Così con la penna! 
La scritta è ricamata con punto croce su tela Aida. 

Ora non ricordo bene tutte le misure, ma prossimamente, ne cucirò ancora e vi darò tutte le informazioni per cucirlo insieme !!!

mercoledì 26 gennaio 2011

LE SCATOLINE-PASTICCINO PER I VOSTRI REGALI DI SAN VALENTINO

Curiosando di qua e di là mi sono imbattuta nel blog di Diane "In my own style" che ha sempre una miriade di idee e suggerimenti per ogni occasione ! 
La settimana scorsa ha pubblicato questo post che ho trovato molto interessante, non solo per San Valentino, ma per ogni volta che vogliamo presentare un regalo in modo diverso e personale! 
E così le ho chiesto la possibilità di tradurre e condividere questo post con voi 

Avete sentito parlare di quel vecchio detto che dice  che le cose belle vanno nelle scatole piccole, giusto ? 
Vi piace donare piccole sorprese a familiari ed amici ? 
Allora, sicuramente vi piacerà imparare a fare alcune di queste......
Amici e familiari condividono films, pranzi e grandi eventi della vita. Sono lì quando hai bisogno di un baby sitter per il tuo animale o di essere accompagnato in aeroporto e sono sempre pronti a darti consigli di moda. Amici e familiari rendono la vita più ricca. Soprendili con un piccolo regalo, di tanto in tanto !
Quando dai un regalo a qualcuno in queste piccole scatoline, loro non si preoccuperanno del contenuto, ma vorranno avere soprattutto la scatola.









Queste piccole scatole sembrano pasticcini e sono molto graziose raggruppate tutte assieme, a tal punto che puoi avere la tentazione di morderne qualcuna. 

Possono essere abbellite da maniglie e nodi fatti di perline, bottoni e nastri di raso. Sono perfette per consegnare un piccolo regalo! 

Non avete mai donato a vostra madre, sorella o migliore amica un paio di orecchini attaccati ad un cartoncino? Non è di stile ? Il regalo di orecchini o altre cose ha un maggiore impatto, se viene tolto dalla carta e messo in una scatolina


Non sono divini ? Io ho usato dei nastrini per tenerli !

E perchè non sorprendere i vostri amici con tanti baci quest'anno per San Valentino ? Attenzione a mettere la scritta "Baci" da un lato per farla entrare bene nella scatola !

 COME SI FA
Occorrente: 
Carta da regalo - biglietti di auguri o cartoncino
Perle o bottoni 
Nastro da regalo (quello che si arriccia)
Righello
Forbici 
Matita
Colla Stick
Colla per gioielli 
Stoffa di cotone per ricoprire la parte superiore della scatola

1.  Ritagliare un quadrato di  circa 8 x 8 cm  da un cartoncino colorato o dalla parte anteriore di un vecchio biglietto di auguri. (È possibile  ritagliare il quadrato in qualsiasi misura , secondo la necessità ed il regalo che bisogna metterci dentro)

 
2. Usando un righello, fate una x sul retro con una matita.



3.  Ripiegare ogni lato verso il centro della X, assicurandovi di creare una piega ben definita. Appiattire le pieghe e fare 4 tagli, con due tagli per ogni lato, come mostrato nella foto.




5.  Ripiegare ogni lato ed incollare i lembi come mostrato nella foto. 

Ripetere gli stessi passi per il coperchio della scatola. Si può usare un tipo di carta coordinato al cartoncino ed alle applicazioni future per destare un maggiore interesse. 


Per abbellire il coperchio: incollate un bottone decorativo sul coperchio della scatola ed aggiungete ancora perline e bottoni per creare una finitura, mettendo un pò di colla per gioielli tra ognuno di esse. Io ho utilizzato 2 bottoni e due perle nell'ordine mostrato nella foto per abbellire una scatola di San Valentino.


Ci sono moltissime possibilità per abbellire il coperchio!

Variante 1 : Incollare bottoni e perle.


Tutte le istruzioni per arricciare e decorare la carta le potete trovare nel post di Diane intitolato " They Call Me Carol, but I am Diane".

Variante 2: Usate la punta di un piccolo paio di forbici per fare un piccolo foro al centro del coperchio della scatola. Tagliate da un centrino  una piccola sezione a forma di fiore oppure  usate un grande zecchino, poi fate un piccolo foro al centro. 
Far passare il nastrino attraverso la perla grande, quindi attraverso il foro fatto nel coperchio  e fissarlo con un nodo al disotto (nella parte interna).  Tagliare il nastro in eccesso.


Variante 3 : per fare dei manici: ripiegate esattamente al centro un nastrino lungo circa 16 cm e fate passare le due estremità insieme attraverso le perline, il volant, il fiore stilizzato ed il bottone, quindi attraverso il foro precedentemente fatto sul coperchio.
Annodare quindi le due estremità nella parte interna del coperchio con un piccolo nodo. Tagliare il nastro in eccesso.

Si può anche abbellire il coperchio della scatola con degli orecchini a clip vintage (togliendo la clip), delle conchiglie, così come delle piccole decorazioni che abbiamo conservato nel tempo.


Ed io mi sento di aggiungere, 
e perchè no ? 
anche con della pasta dipinta in oro o argento con delle forme particolari !!! 

Coinvolgete i vostri bimbi nella preparazione di queste scatoline, sicuramente apprezzeranno!

Il blog candy di Knittiland

Cari Amici
oggi è il compleanno di Knittiland e così Barbara, per festeggiare ha organizzato questo divertentissimo ed utile candy. Ognuno potrà esprimere un desiderio ed indicare cosa vorrebbe vedere pubblicato con tutte le spiegazioni per eseguirlo ed allora ????
Cosa aspettate ?? Cliccate immediatamente ! 
Un grosso "in bocca al lupo a tutti ! "





martedì 25 gennaio 2011

Le scuole: ricamo su tessuti inconsueti - Punto croce su maglia rasata

La maglia rasata può essere ricamata a punto croce seguendo qualsiasi schema: basta contare le maglie. A piacere, potete eseguire il punto prendendo una maglia in altezza ed una in larghezza, ottenendo un effetto schiacciato, oppure prendendone una in larghezza e due in altezza, per un effetto allungato. Per il ricamo utilizzate un filo della stessa grossezza del filato usato per la maglia. 


1 - Affrancate il filo passandolo sotto alcuni punti della maglia. 

2 - Lavorando da sinistra a destra, come per il punto croce, prendete una maglia in larghezza ed una in altezza: la figura risulterà schiacciata. 

3 - Affrancate il filo passandolo tra le due maglie in altezza. 

4 - Prendendo una maglia in larghezza e due in altezza, la figura risulta allungata.

lunedì 24 gennaio 2011

Basco e sciarpa: un set "sciccosissimo" e molto caldo!

Ecco il nuovo completo realizzato in quattro e quattr'otto con il filato acquistato ad inizio mese da mani di fata. 
Questo filato dà un'effetto bouclè molto carino! Penso che sarebbe bello realizzare anche un vestitino a tubino o uno scaldacuore! 
Si, l'inverno è ancora lungo; ho tutto il tempo per elaborare ancora qualcosa in linea con la stagione! 


Per il basco ho utilizzato l'uncinetto nr. 6 ed ho lavorato tutto a maglia bassa, partendo dal centro con diversi aumenti costanti fino a raggiungere il diametro desiderato. Ho poi lavorato 5-6 giri senza aumenti e senza diminuzioni ed ho poi cominciato a diminuire gradualmente. 
Ho continuato quindi con un filato nero in pura lana per il bordo inferiore, sempre a maglia bassa e senza alcuna ulteriore diminuzione. Sono andata molto " a naso" e non ho scritto le cose man mano che le eseguivo. Per questo le mie spiegazioni, in questo caso, sono piuttosto sommarie! 


La sciarpa è lavorata con i ferri n. 10 e tutta a legaccio. 

La Torta di Tatiana

Ecco la torta che ho preparato per il compleanno della mia amica Tatiana in occasione dei suoi ....... anni !!!! 


Le due mezze lune riportate sulla torta in pasta di zucchero sono l'arma che le ha consentito di guadagnare la sua prima medaglia !!! 

Brava Taty ! 

La torta ha come base il pan di spagna con un ripieno di zabaione e panna; è ricoperta con zabaione e decorata con ciuffi di panna e meringhe (questa volta mi sono venute veramente bene!)  

Le due mezze lune sono fatte con pasta di zucchero, così come la scritta. La scritta in rilievo è fatta con penna gel nera della Wilton. 
Bello l'effetto, vero ???? 

Le meringhe le ho fatte così, aiutata dal mio amico Bimby 

Ingredienti:

300 grammi di zucchero, 3 albumi, un pizzico di sale

Preparazione:

Inserire lo zucchero nel bimby e farlo a velo: 1 minuto a velocità turbo, inserire la farfalla, il sale e gli albumi. Montare per 7 minuti a temperatura 40° velocità 2 (non aumentare la velocità non superi il per evitare chei si smonti tutto). Successivamente lasciare raffreddare per 5 minuti con il boccale aperto. Montare per altri 7 minuti a velocità 2 e la crema è pronta! Stendere un foglio di carta forno su una teglia e mettere la crema su di essa a cucchiaiate, magari dando qualche forma un po' a punta. Infornare per 60 minuti  a temperatura 100°C.

domenica 23 gennaio 2011

And the winner is .............. & The gift is ...........

Carissime Blogghine & Blogghini, 

voglio ringraziare tutti coloro che hanno preso parte al mio 2° GIVE AWAY ed hanno fatto si che il contatore raggiungesse con una velocità incredibile le 11.000 visite!!!! 

Mi scuso per non essere riuscita  a fare l'estrazione questa mattina, provvedo quindi immediatamente ..........



Ecco. mi posiziono su www.random.org ..........
inserisco i dati : 37 commenti in totale, perchè Monnalisa è presente 2 volte .......

il contatore gira ............

e la vincitrice è .............. 



  
la nr. 1 - 
PINK ANGEL di 


PREMIATA LA VELOCITA' DI RISPOSTA E LA FEDELTA ' 

e  ancora una volta,  c'è un angelo presente !!! 

Il premio ??? 
Avevo pensato ad una cosa diversa per questo GIVE AWAY, ma una serie di contrattempi intervenuti in questa settimana non mi hanno consentito di portare a termine il mio progetto.... nessun problema, lo conservo per la prossima volta! Considerate le attuali temperature, che nei prossimi giorni dovrebbero ulteriormente diminuire .... ho scelto due capi della mia collezione invernale. 
Il colore è nero con un pizzico di verde brillante che dà lucentezza!
Si può abbinare con qualsiasi capo ! 
 


Spero che Autilia gradirà il mio piccolo pensiero, 
ed anche se vive nella splendida città de "O' Sole Mio",  
avrà comunque l'opportunità di indossare 
sia la sciarpa che la fascia !!!





sabato 22 gennaio 2011

STOP AI COMMENTI !!!!!!!!



ABBIAMO SUPERATO ALLA GRANDE GLI 11.000 E QUINDI DOMANI MATTINA PROCEDERO' ALL'ESTRAZIONE CON IL SISTEMA RANDOM !
 
Pubblicherò l'esito dell'estrazione e vi farò vedere cosa vi ho riservato !!!!!! 
 
Buon Sabato a tutti/e!!!!

giovedì 20 gennaio 2011

IL BLOG CANDY DI ANTO'S CREATIONS

Semplicemente spettacolare !!!! 

Il "Beadwoven Bracelet"

E' questo il premio messo in palio da Anto's Creations per il suo Blog Candy 



Questi tutti i dettagli per partecipare ! 

REGOLAMENTO per le blogger:
- Lasciate un commento a questo post e il vostro indirizzo e-mail
(per essere contattati in caso di vincita).
- Create un POST sul vostro Blog con le 2 foto del Bracciale in palio e
il link diretto a questo post.

- Invitate almeno altre 3 blogger a partecipare al mio Candy e nel vostro post,
mettete i loro nomi con
corrispettivi link ai blog.

AVVISO: Trattasi di un Bracciale davvero prezioso per tutte le ore di lavoro che ci sono dietro, chiunque non dovesse rispettare il regolamento verra' automaticamente
cancellato dall' elenco partecipanti.

L' ESTRAZIONE AVVERRA' IL 20 FEBBRAIO 2011
Quindi potete lasciare il vostro commento entro e non oltre
la mezzanotte del 19 Febbraio.
Io partecipo ed invito a partecipare, sperando che accettino il mio invito : 

Stefy con il suo Castello Incantato             http://ilcastelloincantatato.blogspot.com/ 

Fede de I Bibetti   



Barbara di Dammi 2 mani per creare
http://dammi2manipercreare.blogspot.com 

Incrociamo le dita e che vinca il più fortunato !!!!! 

venerdì 14 gennaio 2011

Il cappello con le orecchie : veloce veloce con l'uncinetto

Questo è un modello che ho inventato io, senza seguire delle spiegazioni, ma inventando via via i passi. 
Mi sono basata su un cappellino in lana, molto caldo, ma con lavorazione a macchina - acquistato su una bancarella qualche inverno fa.

Il modello e la foto non sono granchè, ma spero di rendere l'idea.
Occorrente: 
150 gr. di lana nè troppo fina, nè troppo grande da lavorare con uncinetto nr. 5. Il filato da me usato è un avanzo che avevo in casa, mi sembra della BBB, ma non ne sono completamente certa! - un uncinetto nr. 5 

Esecuzione: 
Avviare con la lana e l'uncinetto nr. 5 3 catenelle e chiuderle in cerchio con una maglia bassissima. Lavorare in tondo a maglia bassa con aumenti costanti, fino ad arrivare ad un diametro di 18 cm. Proseguire, quindi, senza aumenti per altri 11 cm. 
Lasciare, sul davanti, un'apertura di 10 cm e proseguire con la maglia bassa sulle altre maglie del giro per 5 cm. Affrancare il filo. 
Per le orecchie, cominciando dal lato sinistro, lavorare le prime 10 maglie , quindi diminuire ogni giro 1 maglia a destra ed una maglia a sinistra, fino ad arrivare a 4 maglie basse.
Affrancare il filo. 
Lavorare il lato destro in modo simmetrico. 

Confezione: 
Con la lana e l'uncinetto nr. 5, riprendere tutto il bordo inferiore del caschetto: apertura davanti, paraorecchi sinistro, dietro e paraorecchi destro e rifinirlo con un giro di maglia bassissima o punto gambero. 
Con la lana fare una treccia in fondo al paraorecchi sinistro ed al paraorecchi destro e fermarla con un filo di lana all'estremità. 



giovedì 13 gennaio 2011

Una bustina portamollette

Avete presenti i cestini di plastica, che puntualmente si rompono quasi subito ???? Dopo averne cambiati svariati ....avevo voglia di creare un portamollette che fosse simpatico e funzionale e così, riprendendo un modello proposto tempo fa da mani di fata ho creato questo .......

Il tessuto utilizzato è un tessuto impermeabile acquistato a Leroy Merlin, l'etichetta con la scritta Mollette è in vimpelle, disegnata con appositi colori indelebili da mia figlia. Per la chiusura ho applicato lo stretch adesivo sia nella parte davanti, sia nella parte dietro, per consentire così una facile presa delle mollette al momento di stendere i panni !!! 

2° GIVE AWAY PER LE 11.000 VISITE!!!

Carissime Blogghine e Blogghini, Amici e Lettori vecchi e nuovi, il mio contatore continua a salire ed eccomi qui, a poco meno di due mesi di distanza dal primo Give Away a festeggiare nuovamente con voi questo nuovo traguardo! 

Mi ero infatti proposta di festeggiare di nuovo a 11.000 visite, esattamente il doppio del precedente give away! 
Non pensavo davvero di arrivare in così poco tempo e questo mi riempie di enorme soddisfazione, perchè vuol dire che ho tante persone che condividono le mie stesse passioni o che semplicemente, amano curiosare nel mio spazio!!! E' incredibile come il web possa avvicinarci ed accomunarci con persone sconosciute che conosciamo solo attraverso un monitor !

Ed il premio ????????


Questa volta voglio lasciarvi con la curiosità !!!! 

Sarà sicuramente una cosa carina ed in linea con il mio stile, ma dal momento che comincerò giusto oggi a prepararla, non posso ancora farvela vedere! 
La vedrete allo scadere degli 11.000, che sarà anche il termine ultimo per partecipare! 
Superati gli 11.000, quindi ad 11.001 tutti quelli che avranno commentato sotto questo post (e solo sotto questo) e solo una volta parteciperanno all'estrazione che avverrà sempre con il Random.Org. 
Verrà quindi estratto il vincitore o la vincitrice e sarà pubblicato il risultato ed il premio! 


Riepilogo le regole per partecipare:
  1. Lasciare un commento a questo post,e solo a questo, solo una volta (i commenti doppi saranno contati una sola volta)
  2. Diventare mia sostenitrice/mio sostenitore
  3. Linkarmi nel vostro blog o se non avete un blog,  nella vostra bacheca di facebook
  4. pubblicizzare il mio give away
Al raggiungimento degli 11.000 visitatori, risultato visibile nel contatore in alto a sinistra del Blog, con il sistema RANDOM verrà estratto il vincitore o la vincitrice del premio sorpresa!
Mi raccomando, nei commenti, identificatevi o lasciate comunque una e.mail dove posso contattarvi in caso di vincita ! 
Affrettatevi perchè il contatore corre !
Auguroni ed un grosso in bocca al lupo a tutti!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...