Cerca nel blog

Translate

lunedì 30 marzo 2015

Swap di Pasqua partito! Lumachina Tilda

Ciao a tutti! 
Questa mattina, "just in time" ho spedito il mio Swap di Pasqua, organizzato anche questa volta da quel vulcano di idee che è Monnalisa

 
Quest'anno lo Swap è improntato sulla collezione "Tilda". Ognuna di noi deve preparare un soggetto "Tilda", un modello a scelta o utilizzando le stoffe originali e spedirlo entro il 31 marzo alla propria abbinata accompagnandolo con qualcosa di comprato e con un biglietto. 
A me queste bambole hanno sempre appassionato ed infatti quando lo scorso anno, Federica di Fedecountry ci ha proposto il Sal per cucire insieme la Tilda Sarta, mi sono precipitata..... Ma poi una serie di eventi hanno fatto si che la mia Tilda sia "quasi" pronta, ma le mancano ancora dei particolari. Conto di terminarla uno di questi giorni per poi presentarvela!

La mia scelta è caduta sulla Lumachina Tilda! 


Sono molto soddisfatta del risultato ed ho pensato che queste lumachine potrebbero essere carine anche come bomboniere per un battesimo in rosa o in celeste o anche in altri colori tenui. 

Al mio pacchetto ho poi aggiunto due uova decorate a decoupage, alcuni cioccolatini, perchè si sa, a Pasqua le dolcezze non possono mancare ed un biglietto realizzato da me! 
Il pacchetto è partito oggi per una città del Nord Italia. Spero proprio che le Poste rispettino i tempi e consegnino prima della Pasqua! 


Attenzione abbinata, tieni d'occhio il postino perchè nei prossimi giorni ti squillerà!
 
Spero proprio ti piacciano queste piccole cose! 
Con la mia lumachina, auguro a voi tutti una Serena Settimana Santa....ed una buonissima serata!




domenica 29 marzo 2015

Torta al cioccolato senza uova, nè burro!

Buona Domenica delle Palme a tutti!
Oggi è stata una bellissima giornata di Primavera, le mie fresie sul balcone si sono tutte aperte 

 
ed hanno un bellissimo colore giallo che illumina tutto l'angolo in cui si trovano. 


Dopo aver provato un paio di settimane fa, la torta allo yogurt senza uova, questa volta ho provato a fare la versione al cioccolato. 

Anche questa ricetta l'ho trovata in rete, nel Blog di Micaela Mammagiochiamo.
La torta è velocissima da preparare e buonissima da gustare! 

Ingredienti:
2 vasetti di yogurt da 125 gr * 1 vasetto e 1/2 di zucchero * 3 vasetti di farina * 1/2 vasetto di cacao amaro * 1/2 vasetto di olio evo * 1 vasetto di latte (ma io ho usato acqua) * cannella (che io non ho messo) * 1 bustina di lievito.


Preparazione: 

Sciogliete bene lo zucchero con l'olio (proprio come quando si montano le uova con lo zucchero), aggiungete lo yogurt, la farina ed il cacao. 

Aggiungere quindi il latte, la cannella e da ultimo il lievito. 

Infornare in forno caldo a 180° per circa 50 minuti. 




Quando è pronta, spolverizzare di zucchero a velo e servire! Qui ne è rimasta una fetta anche per voi! Buon appetito!


Baciotti ed alla prossima!





domenica 15 marzo 2015

Cous - cous di farro in giallo = Buonissimo

Questa è una delle mie ultimissime sperimentazioni culinarie. Oggi non avevo idea di cosa preparare e così ho aperto il congelatore per trovare qualche spunto. 

Il mio sguardo si è posato su una busta di gamberetti, la cosa mi intrigava e così ho pensato di preparare una ricetta con dei gamberetti come base! 

A noi è piaciuta moltissimo, spero incontri anche il Vostro gusto! 



INGREDIENTI: Gamberetti freschi o surgelati * un avocado maturo * 2 carote * una manciata di anacardi non salati e non tostati * il tuorlo sodo di 3 uova * olio e.v.o * 50 gr. di cous cous di farro *  noce moscata * curcuma

PREPARAZIONE: Mettere i gamberetti in una padella da wok con un filo di olio extra vergine di oliva, aggiungere l'avocado tagliato a cubetti e gli anacardi.  Farli cuocere a fuoco basso. 
Nel frattempo mettere nel frullatore i tuorli di uovo sodo, l'olio, un pizzico di sale, un cucchiaino di curcuma ed un poco di acqua così da ottenere una crema piuttosto liquida. 
Versare la crema nella padella insieme ai gamberetti ed aggiungere il cous cous di farro. Mescolare ed aggiungere man mano del brodo fino a raggiungere la cottura desiderata. Aggiustare di sale, se occorre, spolverare con noce moscata grattuggiata e servire caldissimo!



Buon Appetito! 



 

domenica 8 marzo 2015

Un menù in giallo!

Giusto qualche giorno fa una rappresentante del Bimby mi ha regalato un libricino edito qualche anno fa con un menù completo da realizzare l'8 di marzo in occasione della Giornata Internazionale della Donna. 
Mi fa piacere condividerlo con voi, le ricette sono facili da realizzare, innovative e vanno bene per ogni occasione durante tutto l'anno ed anche per allestire un ricco buffet! 

 Menù in giallo: 

Cocktail di benvenuto: Frullato di ananas e menta

INGREDIENTI  : 500 gr. di ananas fresco, la polpa tagliata a pezzi (tenere da parte delle fette intere per decorare) * 6 cubetti di ghiaccio: lasciati 10 minuti a temperatura ambiente * 400 gr. di succo di ananas * 25-30 foglie di menta fresca spezzettate mano (tenerne da parte qualcuna intera per la decorazione)
PREPARAZIONE: Mettete i pezzi di polpa nel boccale o in un frullatore: 10 sec. vel. 7 (tenere da parte qualche fettina per la decorazione). Riunire sul fondo con la spatola.  Unire il succo di ananas e le foglioline spezzettate di menta (tenerne da parte qualcuna intera per la decorazione): 10 sec. vel. 4 e 20 sec. antiorario vel. 4. Servire il cocktail in bicchieri di vetro individuali , guarniti con fettine di ananas intere e foglioline di menta. 
Variante: Se si desidera un cocktail alcolico è possibile ottenerlo aggiungendo succo di limone e tequila a piacere. 
E' possibile servire il cocktail in forme di mezzo ananas scavate all'interno, abbellite da ombrellini di carta infilati nei bordi. In alternativa, guarnite i bicchieri con uno spiedino composto da pezzetti di ananas e foglioline di menta. Se di serve il coktail in una caraffa, accertarsi che sia ben fredda!


Antipasto: Margherite di Tartine in Giallo



INGREDIENTI  : una dose di pasta brisè già pronta * per la mousse di pomodorini secchi: 250 gr. di robiola fresca, spalmabile * 100 gr. di pomodorini secchi sott'olio sgocciolati e tagliati a filetti * sale q.b. Per la variante con la mousse di prosciutto e pistacchi: 250 gr. di robiola fresca spalmabile * 120 gr. di prosciutto cotto a fettine sottili * 40-50 gr. di pistacchi tritati, sale q.b. Per la variante con la mousse di sgombro e semi di sesamo: 250 gr. di robiola fresca spalmabile * 120 gr. di sgombri sott'olio sgocciolati * 2 cucchiai di semi di sesamo tostati, sale q.b. 
Per terminare la preparazione: 8 tuorli sodi, sbriciolati a mano, insalata valeriana  pulita e asciutta, q.b. per decorare.  
PREPARAZIONE: Preparate le margherite di brisè: 
Tirare la pasta brisè in una sfoglia sottile e foderare sedici stampini di forma ovale e due di forma rotonda. Sistemare su ogni stampino foderato di pasta un pezzetto di carta forno e riempire con legumi secchi per la cottura. Cuocete in forno caldo a 180° per 20 min. circa fino a quando i bordi non saranno dorati. 
Nel frattempo preparate una o più delle varianti di mousse a piacere: mettete nel boccale o in un altro frullatore tutti gli ingredienti 30 sec. vel. 5-6. 
Terminare la preparazione: Sistemare l'insalata valeriana su un piatto da portata. Farcire le tartine, sistemarle sul piatto formando due margherite composte ognuna da una tartina rotonda e da 8 petali di tartine ovali.  Distribuire su ogni tartina parte del tuorlo sbriciolato per donare un effetto giallo. 

 Nota: 
La quantità di una mousse è sufficiente per farcire due margherite. Con questa dose di pasta brisè si possono confezionare due margherite complete.


  

Primo Piatto: Risotto allo zafferano e fiori di zucca



INGREDIENTI  : 30 gr. di parmigiano a pezzi * 30 gr. di cipolla bianca mondata e tagliata a pezzi * 30 gr. di olio extravergine di oliva * 320 gr. di riso per risotti Carnaroli, cottura 18 min. * 50 gr. di vino bianco secco * 640 gr. di brodo vegetale * 1 bustina di zafferano in polvere * 18 fiori di zucca privati del pistillo e del gambo * noce moscata grattuggiata q.b. * sale q.b. * 100 gr. di crescenza * 30 gr. burro * foglie di prezzemolo fresche lavate, asciugate e tritate. 
PREPARAZIONE: Tritare il parmigiano, 10 sec. vel. 8 - tenere da parte. Mettere nel boccale la cipolla , tritare: 5 sec. vel. 7. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere l'olio: 3 minuti 100° vel. 1. Unire il riso, tostare: 1 minuti 100° antiorario vel. 1 senza misurino. Sfumare con il vino: 2 minuti 100 ° antiorario vel. 1 senza misurino. Aggiungere il brodo e lo zafferano: 7 min. 100° vel. 1 antiorario. 
Nel frattempo tagliare 10 fiori di zucca a listarelle (tenerne 8 interi per decorare i piatti). Incorporare i fiori di zucca tagliati e la noce moscata 4-5 min. 100° antiorario vel. 1. 
Controllare la cottura e il sale, unire la crescenza, il parmigiano e il burro, 1-2 min. 100° antiorario vel. 1. Versare il risotto in 4 piatti individuali , guarnire con il prezzemolo e due fiori di zucca interi per piatto. Servire subito. 


Secondo Piatto: Pollo al curry con le mele


INGREDIENTI  : 40 gr. di cipolla bianca * 30 gr. di olio e.v.o * 400 gr. di petto di pollo tagliato a cubetti* 1 mela verde acidula (smith) tagliata a cubetti piccoli * 3 cucchiai di curry in polvere * sale q.b. * 400 gr. di yogurt greco naturale.
PREPARAZIONE: Tritare la cipolla 5 sec. vel. 7. riunire sul fondo con la spatola. Unire l'olio 3 min 100° antiorario vel 1. Aggiungere il pollo, la mela ed il curry, salare e cuocere: 10 min 100° antiorario vel. 1 (se il pollo dovesse rilasciare molta acqua, cuocere a temp. Varoma). Unire lo yogurt 3 min. 100°antiorario vel. 1. Servire caldo, volendo, accompagnato con del buon riso basmati.

Contorno: Sformatini di spinaci con crema di peperoni

INGREDIENTI   
PER GLI SFORMATINI: 750 gr di acqua * 400 gr di spinaci freschi in foglie,puliti e asciutti *  30 gr di burro + q.b. per imburrare gli stampini * 200 gr di panna fresca *4 uova(da 60 gr) * sale q.b. * 750 gr di acqua calda.
PER LA CREMA: 30 gr cipolla bianca * 30 gr olio extra vergine d'oliva *400 gr di peperoni gialli lavati,asciugati,privati di semi e tagliati a listarelle * 2 cucchiaini di salsa di soia.
PREPARAZIONE:Preparare gli sformatini: Versare l'acqua nel coperchio chiuso e sistemare gli spinaci nel recipiente del Varoma,cuocere15min/Varoma/vel.2. Svuotare il coperchio chiuso,scolare,strizzare accuratamente gli spinaci e tenerli da parte. Mettere il burro nel coperchio chiuso,sciogliere 2 min./100°/vel.1,aggiungere gli spinaci:3min./100°/vel.2.   Eliminare l'eventuale acqua che si è formata sul fondo,e continuare1min/100°/vel.2. unire da foro del coperchio panna e le uova,una alla volta,salare e lavorare ancora 1min./vel.4-5.  Versare il composto in 8 stampini di circa 8cm ben imburrati,sistemare nel recipiente e nel vassoio del varoma.  Versare l'acqua calda nel coperchio chiuso,chiudere e cuocere 20min./Varoma/vel.2. Controllare la cottura,poi capovolgere gli sformatini su un piatto da portata e tenere da parte. 
PREPARARE LA CREMA DI PEPERONI GIALLI: Mettere nel coperchio chiuso la cipolla,tritare 5sec/vel.7,riunire sul fondo con la spatola,aggiungere l'olio 3min./100°/vel.1. Unire il peperone a listarelle e la salsa di soia 5min./100°/vel.2.A piacere aggiungere salsa di soia secondo il gusto personale.Frullare 10sec./vel8 e 30sec./vel10. Distribuire la crema sugli sformatini e servire.



Dolce: Tortine glassate al limone



INGREDIENTI180  gr. burro morbido + q.b. per imburrare gli stampini * 180 gr. zucchero  * 3 uova da 60 gr. * 180 gr. farina bianca tipo 0 * 1 bustina di lievito per dolci * 70 gr. di latte intero * 80 gr. succo di limone * 
Per la glassa:
1 albume * 250 grammi zucchero a velo * 20 grammi succo di limone * alcune gocce di colorante giallo PREPARAZIONE: Mettere nel boccale la scorza di limone a pezzetti: 10 sec. vel. 7-8. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere il burro e lo zucchero: 20 sec. vel. 5. Con lame in movimento a vel. 3 versare le uova, uno alla volta, facendo seguire ogni uovo da un cucchiaio di farina, proseguire 20 sec. vel. 4. Versare la rimanente farina e il lievito, lavorare 30 sec. vel. 4. Unire il latte e il succo di limone, lavorare ancora 1 min. vel. 5. Versare il composto in 8 formine imburrate del diametro di circa 8 cm. (tipo stampini per muffin). Cuocere in forno caldo a 180°per 20 minuti. Togliere dal forno, lasciare raffreddare e sformare. Preparare la ghiaccia colorata, glassare le tartire, lasciare asciugare bene, decorate a piacere e servite. 

 Decorate a piacere con confetti, codette, fiori di zucchero, panna montata o fiori freschi brinati. A piacere, si può personalizzare  ogni tortina a seconda del carattere della persona che la gusterà o con l'iniziale di ogni commensale. 




Vi lascio con l'immagine dei fiori raccolti dalla mia Mamma per il mio compleanno! 
Un abbraccio a tutte le donne! 


lunedì 2 marzo 2015

Il calore di un maglia dal look diverso

Credo un paio di anni fa, passeggiando su una via commerciale di Roma, più o meno in questo periodo, mi sono imbattutta nel negozio "Canetta" e non ho potuto fare a meno di entrare e........ comprare. 
Questo negozio mi affascina da sempre, ci sono dei filati, dei tessuti e dei manufatti incredibilmente belli, curati nel minimo dettaglio ed io, non posso che incantarmi davanti a così tanta arte! 
E parlando di arte, guardate che meraviglia in esposizione nella prima edizione romana di Abilmente 2014! 
 



Tra i vari filati acquistati mi ha particolarmente colpito il Flower, un bellissimo filato molto soffice e leggero. Si presenta come un filato mosso ed irregolare molto soft, intervallato da fiocchi ad effetto fiorellino di un colore contrastante ma allo stesso tempo molto raffinato.


La quantità non era molta, credo 6 gomitoli in tutto e così ho pensato di realizzare uno smanicato un pò diverso dal solito.  Questo filato si lavora con ferri molto grandi, il numero 8 ed anche il lavoro corre via velocemente. 

In 3 giorni la mia maglia era pronta per essere indossata! 


Per realizzare la parte davanti ed il dietro ho utilizzato la maglia rasata, perchè mi è sembrato che i fiorellini grigi in questo modo risultassero meglio, mentre per l'ampio scollo che lascia scoperte spalle e collo ho utilizzato l'uncinetto nr. 8 e lavorato a maglia alta.  




E' morbidissimo ed indossandolo con un bel dolcevita in tinta o a contrasto risulta anche estremamente caldo! 


Vi auguro una buonissima giornata, nonostante il grigio spento e la noiosa pioggerellina spray che oggi ci fa compagnia. 

Baciotti ed alla prossima,

domenica 1 marzo 2015

E per colazione? ..... Torta allo Yogurt senza uova



Oggi, 
dopo varie sollecitazioni da parte di Giorgio ed Eleonora, mi sono dedicata alla preparazione di un dolce per la colazione. 



Quindi prendo la farina, lo zucchero..... apro il frigorifero e ahimè non ho nenche un uovo!! Ed ora?? ... Cerco in internet (ormai per qualsiasi dubbio c'è sempre il tablet pronto!)! "Torta allo yogurt senza uova" avendo comunque diversi vasetti di yogurt in scadenza da utilizzare! 


Mi ha ispirato molto la prima ricetta Light de "I dolcetti di Paola" perchè è una torta leggera,  facile da fare, molto delicata ed adatta per colazione o merenda. Ottima da sola o farcita con marmellata o nutella. 

Ecco le indicazioni per farla: 
INGREDIENTI: 
340 g di yogurt bianco * 140 g di zucchero  * 1 bustina di lievito per dolci * 280 g di farina

60 g di fecola di patate (io ho utilizzato l'amido di tapioca)* 130 ml di olio di semi * burro per ungere la tortiera

PREPARAZIONE:
Io ho utilizzato il bimby, ma anche con un altro sbattitore il procedimento è lo stesso. Inserire nel boccale lo yogurt, lo zucchero e l'olio: 3 minuti a vel. 4.
Aggiungere la farina e la fecola: 3 minuti vel. 4. 
Da ultimo aggiungere il lievito: 1 minuto vel. 4. 
Riscaldare il forno alla temperatura di 180 gradi.
Prendere una teglia tonda, imburratela e infarinatela, e versateci dentro l’impasto ottenuto. Poi mettete nel forno per 40 minuti. Ogni tanto controllate che non si bruci la superficie, ma non aprite lo sportello troppo presto o la torta si potrebbe sgonfiare. Alla fine verificate la cottura con uno stuzzicadenti e, quando il dolce è pronto, toglietelo dal forno.
Servite la torta sola quando si sarà raffreddata, aggiungendo a piacere una spolverata di zucchero a velo o di cacao. Se lo desiderate, potete sostituire l’olio di semi di girasole con 100 grammi di burro.


Il mio impasto è risultato bello gonfio, forse perchè ho utilizzato l'amido di tapioca. E' piaciuta moltissimo...... infatti è andata proprio a ruba! 



Con questo "dolce" buongiorno, vi auguro anche una

 Un abbraccio a tutti



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...