Cerca nel blog

Translate

domenica 24 aprile 2011

Per la colazione di Pasqua: il ciambellone più morbido del mondo, salame corallina ed un pezzetto di pastiera

Ed è arrivata anche Pasqua! Quest'anno molto alta: il 24 di aprile !!! 
Noi, da sempre, usiamo fare la colazione di Pasqua con un misto di dolce-salato: con uova colorate (ho dimenticato di fotografarle) ciambellone da mangiare con il salame corallina (che è un salame tipico romano); pizza salata (che io non ho fatto). Quest'anno, poi, ho voluto provare a fare la pastiera napoletana, anche se, rivista e corretta. 
Ho ridotto le dosi dello zucchero ed ho sostituito i canditi (che a noi non piacciono) con pezzetti di cioccolata alle nocciole! 
Il risultato ? Ottimo! 
Se vi va di provare ecco le ricette! 

Ciambellone morbido:
Ingredienti: 
250 gr. zucchero * 250 gr. Farina * 3  uova * 130 gr olio di semi * 130 gr. acqua * 1 bustina di lievito *
Preparazione: 
Montare le uova con lo zucchero molto bene. Aggiungere gli altri ingredienti e montare bene. Imburrare ed infarinare uno stampo per ciambelle e versarvi il composto. Cuocere in forno a 180° per circa 35/40 minuti. 

La mia pastiera rivista e corretta
Ingredienti per 2 pastiere di 30 cm di diametro
Per la frolla:
600 g di farina * 260 g di burro morbido * 2 uova intere e 2 tuorli * scorza di limone grattugiata * 140 g di zucchero * una bustina di lievito per dolci * un pizzico di sale 

Per il ripieno:
1000 g di grano precotto * 400 g di latte * 80 g di burro morbido * 800 g di zucchero * 10 uova * 1500 g di ricotta * 2 fiala di acqua di fiori di arancio * Zucchero velo q.b.

Preparazione con il Bimby
Per la frolla: Inserire tutti gli ingredienti nel boccale e impastare per 40 secondi a vel. 4-5. Avvolgere l'impasto in un canovaccio e lasciarlo in frigorifero per 15 minuti, prima di utilizzare. Rivestire con il composto due tortiere di circa 30 cm di diametro. Io ho preso quelle in alluminio - usa e getta - che sono già in confezione da due. Per stendere la frolla senza rischio di romperla, ho utilizzato il foglio in silicone. Provatelo, perchè consente di stendere la frolla e poi rivoltarla nella tortiera senza rotture. Il diametro deve essere due-tre cm più largo del fondo della tortiera, in questo modo avrete anche la pasta per rivestire le pareti.   
Per il ripieno:   
Versare nel boccale il grano, il latte ed il burro: 10 min. 100° - vel. 1. Mettere da parte e far raffreddare.
Tritare il cioccolato alle nocciole e mettere da parte. 
Inserire nel boccale lo zucchero e le uova: 2 min. 37° vel. 4. Aggiungere quindi la ricotta, il cioccolato tritato, il grano messo da parte e l'acqua di fiori di arancio: 20 sec. vel. 4. Versare il contenuto del boccale, nelle tortiere precedentemente rivestite di frolla,  livellarlo bene e riporre sulla superficie alcune listarelle realizzate con la pasta frolla rimasta, formando una grata (tipo crostata).
Cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti circa. Servire la pastiera cosparsa di zucchero velo.
Buon Appetito e Buona Pasqua a tutti !


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono la cosa più bella di questo blog, perchè mi aiutano a confrontarmi con il mondo esterno per conoscere le vostre opinioni e seguire i vostri consigli ! Lasciate un commento ed io sarò felice di leggerlo e di rispondervi! Se sei anonimo, lascia un nome o una e.mail per poterti rispondere. Fanny

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...