Cerca nel blog

Translate

martedì 27 luglio 2010

Le scuole: Viaggio nel mondo del punto a croce Prima tappa



Il mio primo contatto con il ricamo a punto a croce è stato forse alle scuole elementari, quando ci facevano ricamare su canovaccio. La tecnica non è proprio la stessa, ma rende l'idea. Ho approfondito questa tecnica, ricamando su tela aida ed appassionandomi al punto a croce circa 8 anni fa mentre ero in dolce attesa. 
Penso che ricamare sia come dipingere, pian piano il disegno prende forma ed alla fine ti fermi meravigliato a guardare il capolavoro che hai realizzato. Mi rilassa molto, ma per realizzare un bel ricamo occorre molto tempo e spesso, è proprio quello che manca! 
Oggi cominceremo insieme un viaggio in questo mondo che avrà diverse tappe durante le quali vorrei darvi consigli ed istruzioni, carpite qua e là da riviste specializzate che vi aiuteranno a muovervi senza troppe difficoltà! 

Si dice che un ricamo a punto a croce ben eseguito, deve avere un rovescio perfetto, pulito ed ordinato senza intrecci di fili nè nodi. E questo è soprattutto importante se si esegue un lavoro scoperto, come può accadere in un asciugamano o un canovaccio o in tutti quei lavori in cui la tela aida resta "a vivo" sul retro.  L'intento di queste pagine è proprio di darvi indicazioni e consigli affinchè il lavoro che andrete a fare risulti perfetto.
Cominciamo con i materiali su cui poter ricamare:
La tela aida che può essere di 3 tipi : da 42 punti, da 55 punti e da 70 punti (sono i quadretti presenti in 10 cm. di stoffa). Occorrerà scegliere il tipo di tela da usare secondo il lavoro da realizzare. E' molto importante verificare quale sarà la misura reale del disegno per assicurarsi che la tela utilizzata sia adatta allo spazio disponibile e che il disegno risulti ben integrato nel lavoro. Per fare questo occorre contare il numero dei punti (quadratini colorati nello schema) in larghezza ed in altezza, moltiplicarlo per 10 e dividerlo per il numero di quadretti della tela. Faccio un esempio pratico: un disegno di 50 punti di larghezza per 40 punti di altezza avrà le seguenti dimensioni, secondo la tela utilizzata.
Usando la tela aida da 42 punti : Larghezza (50x10) :42 = cm
                                                         Altezza       (40x10) :42 = cm
Usando la tela aida da 55 punti : Larghezza (50x10) : 55 = cm
                                                         Altezza       (40x10) : 55 = cm
Usando la tela aida da 70 punti : Larghezza (50x 10) : 70 = cm
                                                         Altezza       (40x10) : 70 = cm
Si trova in bianco, ecru e molti altri colori. 
La Tela Aida di Lana che può essere in ecru o bianco naturale, utilizzata sopratutto per fare delle copertine da neonato. E' in lana 100% ed è a 55 quadretti ogni 10 cm.
La Tela Saar a riquadri colorati che si può trovare nei colori rosa, azzurro e verde in cotone 100% divisa in quadri di 5,5 cm. con 25 quadretti di trama ogni quadro
La Tela Emiane 11 nei colori bianco ed ecru in lino 100% con 11 fili di trama ogni cm.
La Tela Cashel Lino in lino 100% con 12 fili di trama ogni cm. Si può trovare bianca, ecru e colorata. E' adatta soprattutto per tovagliati.
La Tela Belfast in lino 100% con 14 fili di trama ogni cm. Si può trovare nei colori bianco, ecru e juta.
La Tela Edimburgo in lino 100% con 16 fili di trama ogni cm. Si può trovare nei colori bianco ed ecru.
Canovaccio da tappeti da 14 fori ogni 10 cm in morbida juta
Canovaccio Penelope antica da 39 fori ogni 10 cm. in cotone 100%




1 commento:

  1. Leggendo il tuo post mi fai venire in mente l'ora di applicazioni tecniche e un ricamo molto complicato fatto su tela di bisso a punto erba..che ricordi e come mi rilassava farlo..hai ragione! di nuovo brava

    RispondiElimina

I commenti sono la cosa più bella di questo blog, perchè mi aiutano a confrontarmi con il mondo esterno per conoscere le vostre opinioni e seguire i vostri consigli ! Lasciate un commento ed io sarò felice di leggerlo e di rispondervi! Se sei anonimo, lascia un nome o una e.mail per poterti rispondere. Fanny

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...