Cerca nel blog

Translate

domenica 1 gennaio 2012

Il mio pansù ovvero, il Pandoro al Tiramisù di Capodanno

Come promesso ieri, eccomi puntuale con la ricetta del mio Albero di Capodanno realizzato con un pandoro farcito di crema al mascarpone e cacao e poi decorato con mmf - il maschmallow fondant. Nella realizzazione delle decorazioni ho avuto il prezioso aiuto di Eleonora, il mio gioiellino! 


Noi lo abbiamo mangiato questa notte e ... è venuto veramente buono. 
La realizzazione è molto semplice e per le decorazioni, basta un pò di fantasia! 

Ingredienti: 
Un pandoro da 700gr,  stecchini lunghi da spiedino, un piano in polistirolo, della carta da regalo, un foglio di carta trasparente per alimenti. Caffè amaro per bagnare il pandoro. Panna montata per la copertura.


Per la crema di mascarpone: (dalla ricetta di Zia Nanna) 
6 uova: 6 tuorli e due albumi, una scatola di mascarpone da 500gr, zucchero: 2 cucchiai ogni uovo, cacao amaro. 
Realizzazione: 
Sbattere i tuorli con lo zucchero finchè diventano bianchi, aggiungere il mascarpone e da ultimo gli albumi montati a neve.  


Per il MMF: 
100 gr di maschmallow, 220gr di zuccheri a velo, 2 cucchiai di amaretto di saronno. La ricetta è realizzata con il mio mitico Bimby
Realizzazione: 
Inserire nel boccale i marschmallow, aggiungere 2 cucchiai di amaretto di saronno. Impastare a 60° per 6 minuti a velocità 1 fin quando si scioglie poi 10 secondi velocità 7. Far freddare 10 minuti, aspettare che la temperatura scenda a 37°, quindi impastare a velocità spiga ed introdurre piano piano tutto lo zucchero a velo e si otterrà l'impasto. Anche se è ancora un pò morbido, togliere la palla dal boccale e lavorarla con le mani e lo zucchero a velo. Si otterrà un impasto simile al pongo da lavorare in varie forme e poi colorare con i coloranti alimentari.
 

Composizione del dolce: 

Per la base io ho preso un rettangolo di polistirolo e l'ho rivestito con della carta natalizia e poi con del cellophane trasparente per alimenti.  Questo per far si che gli stecchini entrino senza problemi per mantenere stabile il pandoro. 

Tagliare quindi il pandoro a fette, orizzontalmente.  Posizionare il primo strato sulla base rettangolare realizzata e bagnare con poco caffè, 

aggiungere quindi la crema di mascarpone 


e coprire con cacao amaro; 

posizionare quindi la fetta successiva e procedere nello stesso modo, via via fino alla fine del pandoro. 

Quando si è messo il cappello del pandoro, infilzare tutte le punte con gli stecchini lunghi fino ad arrivare al polistirolo. Posizionarne anche uno al centro. 

Lasciare riposare qualche ora in frigorifero prima di procedere alla decorazione con panna montata colorata con il colorante alimentare per dolci verde. 


Per la decorazione usare la sac à poche con bocchetta a stella e fare dei piccoli ciuffetti, partendo dalla base del pandoro e salendo sù fino alla cima. 


Dopo aver coperto tutto il pandoro con la panna verde, procedere con le decorazioni a proprio piacere. Noi abbiamo preparato dei fiori 













una stella di Natale per la cima 

 alcuni fiocchetti : 
 un torroncino: 







 
un panettoncino :  

e tanti pacchetti regalo: 



 Buon 2012 a tutti !!! 

1 commento:

I commenti sono la cosa più bella di questo blog, perchè mi aiutano a confrontarmi con il mondo esterno per conoscere le vostre opinioni e seguire i vostri consigli ! Lasciate un commento ed io sarò felice di leggerlo e di rispondervi! Se sei anonimo, lascia un nome o una e.mail per poterti rispondere. Fanny

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...