Cerca nel blog

Translate

domenica 19 settembre 2010

Una domenica in cucina: Pizzette rosse & Tozzetti di Mamma Doris

La giornata appena trascorsa è stata all'insegna della buona cucina, Pina ed io ci siamo dilettate con impasti vari!
Abbiamo cominciato impastando il pane, le pizzette e l'impasto per le tagliatelle con il nero di seppia; nel pomeriggio, invece, ci siamo occupate del dolce ed abbiamo preparato i tozzetti dalla ricetta della mia mamma! 
Ad onor del vero, i suoi sono senz'altro migliori, ma anche i nostri sono venuti molto buoni!

Pizzette Rosse
Ingredienti: 
300 gr. di farina 00 * 200 gr. di farina di Manitoba * 300 gr. di acqua * 1 bustina di lievito in polvere o un panetto di lievito di birra fresco. * 10 gr. di olio extra vergine di oliva.
Preparazione:
Mettere le due farine in una terrina, aggiungere la bustina di lievito, o il lievito di birra fresco sciolto in poca acqua tiepida. Aggiungere, poco per volta, i 300 gr. di acqua, mescolando via via l'impasto. Lavorarlo sino ad ottenere un bell'impasto compatto ed una pasta bella elastica. 
Mettere l'impasto così ottenuto in una terrina, ricoprirla con la pellicola e lasciar lievitare per circa un'ora. Quando è ben lievitata, lavorarla di nuovo un pò e lasciarla riposare, di nuovo, coperta, ancora per un paio di ore. Quando è ben gonfia, lavorarla, stenderla e con il tagliapasta (o anche con il fondo di un bicchiere) e ricavare tanti dischetti rotondi. Disporli sulla teglia del forno, precedentemente coperta con carta forno, coprirli con un telo pulito e leggero e lasciarli riposare. 
Per preparare il pomodoro, mettere sul fuoco la salsa di pomodoro con un pò di olio extra vergine di oliva ed un pizzico di sale. Far bollire per circa 10 minuti, quindi spegnere. 
Quando le pizzette sono ben lievitate, con un cucchiaino, mettere un pò di salsa al centro della pizzetta ed infornare a 180/200°. (io ho il forno elettrico ed imposto la funzione "sopra-sotto-ventilato".
Quando sono ben cotte, togliere dal forno e gustare calde! 
 
Un consiglio per le mamme!. Io preparo e cucino tutto il mezzo kg. di farina. Poi quando le pizzette sono cotte, le divido in bustine da 3-4 pizzette a bustina e le congelo. Mezz'ora prima di andare a prendere Ele a scuola, le tiro fuori dal congelatore e così quando è ora di merenda, sono scongelate, morbide e buone come se fossero appena fatte! 

Tozzetti di Mamma Doris
Ingredienti: 
500 gr. di zucchero * 5 uova * 300 gr. di nocciole tostate * 200 gr. di mandorle tostate (pelate o con la buccia, va bene in entrambi i modi) * un bicchierino di liquore "Strega" * un bicchierino di  "sambuca" *  20 gr. di  semi di anice * 1 bustina di lievito vanigliato per dolci * 1 bustina di vanillina. 
Preparazione:
Sbattere le uova con lo zucchero finchè diventano bianche e ben montate. Aggiungere le nocciole tostate e private della pellicola, le mandorle tostate, il bicchierino di strega, i semi di anice ed il bicchierino di sambuca. Amalgamare bene. Aggiungere, via via, la farina, setacciandola per evitare grumi, finchè non si ottiene un bell'impasto cremoso tipo quello del ciambellone. Aggiungere, da ultimo, il lievito vanigliato e la bustina di vanillina. 
Versare l'impasto in una teglia quadrata ed alta (almeno due cm) foderata con carta forno. Mettere in forno a 180° per circa 20/25 minuti. Quando la superficie è dorata, fare la "prova stecchino" e se l'impasto è cotto, togliere dal forno. 
Lasciar freddare, quindi tagliare l'impasto (sul lato lungo) in strisce di circa 10 cm. .Si otterranno circa 3 - 4 strisce, secondo l'ampiezza della teglia. 
Ritagliare ora, ognuna delle strisce, in tante striscioline di un cm. di larghezza. Disporre i bastoncini così ottenuti sulla teglia con il lato interno appoggiato. Lasciar seccare circa 10 minuti, quindi togliere dal forno; girare i bastoncini dal lato opposto (quindi quello che era in alto, ora toccherà la teglia) e lasciar seccare nuovamente per 10 minuti. 
Togliere dal forno e lasciar freddare.  Riporre i tozzetti così ottenuti in una scatola di latta o di plastica, ben chiusa ermeticamente. Si conservano così, buoni e fragranti, per lungo tempo.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono la cosa più bella di questo blog, perchè mi aiutano a confrontarmi con il mondo esterno per conoscere le vostre opinioni e seguire i vostri consigli ! Lasciate un commento ed io sarò felice di leggerlo e di rispondervi! Se sei anonimo, lascia un nome o una e.mail per poterti rispondere. Fanny

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...